Salta al contenuto Passa alla barra laterale Passa al footer

L’ultima asta del mese di settembre 2013 è fissata per il giorno 27, quando verranno collocati Buoni del Tesoro Poliennali con scadenza a 5 e 10 anni. In particolare, il prossimo venerdì, coloro che intendono investire in BTP potranno acquistare in sede d’asta i seguenti titoli di Stato:

– la terza tranche di BTP a 5 anni con decorrenza 2 settembre 2013, scadenza 1 dicembre 2018, codice Isin IT0004957574 e cedola annuale del 3,50%, per un ammontare compreso tra un minimo di 2,5 e un massimo di 3 miliardi di euro;

– la quinta tranche di BTP a 10 anni con decorrenza 1 agosto 2013, scadenza 1 marzo 2024, codice Isin IT0004953417 e cedola annuale del 4,50%, per un ammontare compreso tra un minimo di 2,5 e un massimo di 3 miliardi di euro.

Il meccanismo utilizzato per il collocamento, come di consueto, è quello dell’asta marginale, con determinazione discrezionale del prezzo di aggiudicazione e della quantità emessa all’interno dei predetti intervalli di emissione, previa esclusione delle offerte considerate non convenienti sulla base delle attuali condizioni di mercato.

Ad entrambe le aste hanno accesso solo gli operatori autorizzati, pertanto gli investitori privati che intendono acquistare i suddetti titoli di Stato direttamente in sede d’asta dovranno servirsi dell’intermediazione della propria banca o di altro intermediario autorizzato e prenotare la quantità di titoli che intendono acquistare entro e non oltre il giorno lavorativo precedente rispetto a quello del collocamento. L’investimento minimo è di 1.000 euro.

I BTP, ricordiamo, sono soggetti al regime della dematerializzazione, pertanto sono rappresentati da iscrizioni contabili a favore degli aventi diritto.

 

+

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Lascia un commento

X

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.