Salta al contenuto Passa alla barra laterale Passa al footer

L’esito delle aste di BTP tenute questa mattina ha confermato un incremento, seppur lieve, del rendimento dei titoli di Stato italiani, sulla scia di quanto accaduto nei giorni scorsi per le aste di CTZ, BTP€i e BOT semestrali.

In particolare, questa mattina il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha collocato 3,5 miliardi di Buoni del Tesoro Poliennali con decorrenza 2 settembre 2013, scadenza 1 dicembre 2018 a un tasso del 3,38%, in rialzo rispetto al 3,22% dell’asta precedente; 2,5 miliardi di BTP con decorreza 1 agosto 2013, scadenza 1 marzo 2024 a un tasso del 4,46%, stabile rispetto all’asta precedente. Il rapporto di copertura si è attestato rispettivamente a 1,22 e a 1,52.

Dopo la pubblicazione dei risultati delle aste di BTP di questa mattina l’indice Ftse Mib ha incrementato leggermente i guadagni segnando un +0,93% a 16.899 punti, mentre il differenziale Btp/Bund è sceso a 249 punti base con un rendimento del decennale italiano al 4,36%. L’andamento positivo dei principali indici azionari del listino milanese è stato ricondotto dagli analisti al fatto che un’eventuale azione in Siria è stata rinviata alla decisione dell’Onu. Ha inoltre influito positivamente il dato diffuso dall’Istat sulla fiducia dei consumatori, che ad agosto è aumentata a 98,3 dal 97,4 del mese di luglio, mentre la fiducia delle imprese, sempre ad agosto, è salita dal 79,8 di luglio a 82,2.

L’esito delle aste di questa mattina è stato giudicato positivo dagli analisti, in quanto sia la domanda di titoli che il rendimento sono in linea con quelle che erano le attese del mercato, nonostante la leggera debolezza registrata per il nuovo titolo a 5 anni e probabilmente legata al fatto che si tratta di un bond non atteso dagli investitori.

+

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Lascia un commento

X

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.