Salta al contenuto Passa alla barra laterale Passa al footer

Chi intende investire in CTZ e/o investire in BTP€i può acquistare l’ammontare di titoli desiderato in occasione della consueta asta mensile disposta dal Ministero dell’Economia e delle Finanze. In particolare, a marzo 2013 tale asta si terrà lunedì 25, quando il Tesoro italiano offrirà sul mercato i seguenti titoli:

– la quinta tranche di CTZ con decorrenza 31 gennaio 2013, scadenza 31 dicembre 2014 e codice Isin IT0004890890;
– la terza tranche BTP€i con decorrenza 31 gennaio 2013, scadenza 15 settembre 2018, cedola annuale dell’1,70% e codice Isin IT0004890882;
– la ventiquattresima tranche di BTP€i con decorrenza 15 marzo 2007, scadenza 15 settembre 2023, cedola annuale del 2,60% e codice Isin IT0004243512;

I CTZ saranno collocati per un ammontare compreso tra un minimo di 2.000 e un massimo di 3.000 milioni di euro, mentre i BTP€i saranno collocati per un ammontare complessivo, inteso per entrambe le emissioni, compreso tra un minimo di 750 e un massimo di 1.000 milioni di euro.

Le prenotazioni da parte del pubblico dovranno pervenire entro venerdì 22 marzo, mentre le richieste degli operatori entro le ore 11:00 del giorno dell’asta. Il regolamento delle sottoscrizioni è previsto per il giorno 28 marzo 2013.

Lascia un commento

X

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.