Salta al contenuto Passa alla barra laterale Passa al footer

La stagione dei dividendi 2014 prosegue fino alla fine di giugno, per alcuni anche durante i primissimi giorni di luglio, tuttavia dopo gli stacchi del 19 maggio risultano aver distribuito il dividendo ai loro azionisti la maggior parte della società quotate sul listino della Borsa di Milano. Pertanto, gli appuntamenti successivi a quello del 19 maggio appaiono meno importanti rispetto ai precedenti dal punto di vista del numero di società che staccano il dividendo in quel dato giorno.

Nel giorno di stacco del dividendo, ricordiamo, viene decurtato dal valore dell’azione registrato al termine della seduta precedente un ammontare pari a quello del dividendo per azione distribuito. Il dividendo, inoltre, verrà riconosciuto a coloro che risultano in possesso dell’azione al momento dell’apertura del giorno previsto per lo stacco della cedola. Ne deriva quindi che la data di stacco del dividendo rileva più di quella di messa in pagamento, essendo determinante sul fronte della maturazione del diritto ad intascare il dividendo.

Di seguito l’elenco delle società quotate a Piazza Affari che staccherà il dividendo 2014, relativo all’esercizio 2013, il 26 maggio 2014, con messa in pagamento il giorno 29 dello stesso mese.

Salini Impregilo RSP 0,26 euro
Acsm-Agam 0,045 euro
Elica 0,0269 euro
Gasplus 0,16 euro
Ima 1,25 euro
Irce 0,01 euro
Marr 0,58 euro
Nice 0,043 euro
Sabaf 0,4 euro
Tamburi IP 0,083 euro
Tesmec 0,016 euro

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram

Lascia un commento